Ambivalent, vissuto tra Londra e New York, entra in contatto con molti artisti della scena elettronica e stringe ottimi rapporti con la Minus ed alcuni dei suoi artisti tra cui Magda, Troy Pierce, Heartthrob, Matthew Dear. Nel 2004 si trasferisce a Berlino dove aiuta Richie Hawtin ad organizzare i suoi live. Tornato a New York produce tracce eccellenti di minimal techno, uscendo su Minus, Clink, Klickhaus, Esperanza e Leftroom. Joel Boychuck in arte Hobo è poco più che ventenne e il suo motto è "a volte c'è bisogno di perdersi, per trovare una via migliore". E assecondando quest'idea Joel ha viaggiato in lungo e in largo alla ricerca di ispirazioni, di sonorità inedite, di groove nuovi. Folgorato dalla scena di Detroit e in particolar modo dal conterraneo Ritchie Hawtin, che aveva scelto proprio la Motor City come sua nuova patria, Hobo inizia a produrre tracce che convincono il suo guru, Ritchie appunto, a pubblicare un suo 12" per la Minus. Un giovane astro della scena techno, tra minimalismi e groove incalzanti, per la prima volta sulla nostra consolle.

www.myspace.com/iamambivalent