Quando Peter Hook ed i suoi New Order pubblicarono “Blue Monday” nel 1983, la disco era diventata qualcosa da cui tenersi alla larga. Con questo coraggioso manifesto sonoro divennero fonte di ispirazione per grandi produttori di musica dance tra la fine anni 80 ed i 90, tanto che i New Order sono oggi considerati come degli autentici pionieri musicali dalla stragrande maggioranza dei professionisti contemporanei.
Come bassista dei New Order, Peter Hook era fortemente coinvolto nello sviluppo del loro sound innovativo. E oggi, con oltre due decenni di produzioni musicali di qualità custoditi nella sua valigia di dischi, Peter Hook è pronto ad offrire un dj set indimenticabile. Il suo stile è essenzialmente una miscela sonora di brani che hanno definito un’epoca dove musica indie e dance veniva miscelata con arte per superare ogni etichetta imposta tra i generi allora in auge. Peter sceglie brani che hanno fatto la storia della Manchester Revolution al The Hacienda, li alterna ai classici firmati New Order, a remix esclusivi, inserisce brani house colorati da tocchi punk e, come si può immaginare da un musicista del calibro di Peter, una enorme quantità di materiale da svelare al pubblico.

http://www.myspace.com/peterhookneworder